Aires
 


lunedì 16 gennaio 2017


Oggi al Piccolo Teatro la cerimonia di consegna dei riconoscimenti del Premio sostenuto da Confcommercio. In programma il dibattito "Quali strategie per la legalità".

Oggi a Milano (ore 18.00 presso il Piccolo Teatro), avrà luogo la cerimonia di consegna dei riconoscimenti del Premio Giorgio Ambrosoli. Il Premio, promosso da Transparency International Italia e dalla famiglia Ambrosoli, è sostenuto da Confcommercio–Imprese per l'Italia con il patrocinio del Comune di Milano e della Camera di Commercio di Milano, l'adesione di Fondazione Rete Imprese Italia e del Piccolo Teatro di Milano e d'Europa. L'appuntamento in memoria di una delle figure che più ha segnato la storia del nostro Paese come esempio di integrità, responsabilità e professionalità, quest'anno giunge alla quinta edizione per accogliere e diffondere la consapevolezza dei singoli casi e delle virtù individuali, di cui è pervasa la società civile. Alla cerimonia interverranno Annalori Ambrosoli, presidente del Premio; Virginio Carnevali, presidente di Transparency International Italia; Anna Lapini, componente di giunta incaricata per legalità e sicurezza di Confcommercio-Imprese per l'Italia. Parteciperà l'attore  Paolo Briguglia con un estratto del reading a due voci, "Un'impresa libera ….. costi quel che costi".  Sul palcoscenico, a seguire, il dibattito "Quali strategie per la legalità" a cui prenderà parte Rosy Bindi, presidente della Commissione parlamentare anti-mafia, insieme a figure di riferimento della scena istituzionale, imprenditoriale e del terzo settore del nostro Paese.

La diretta streaming sarà visibile su www.premiogiorgioambrosoli.it. 


www.confcommercio.it/-/a-milano-la-quinta-edizione-del-premio-ambrosoli