Aires
 


mercoledì 1 febbraio 2017


Nell'ambito del convegno "Semplificare la sicurezza innalzando i livelli di tutela", è stata presentata la prima guida in Italia per la valutazione dei rischi per le imprese del terziario di mercato. Un vero e proprio "catalogo" di procedure per i datori di lavoro.

Si chiama ProVisio ed è la prima guida per le imprese del terziario di mercato per una corretta applicazione dei processi di valutazione dei rischi nell'ambito della sicurezza sul lavoro previsti dalla legge. La guida, realizzata da Confcommercio e presentata oggi in occasione di un convegno sul tema, è un vero e proprio "catalogo" di procedure per i datori di lavoro che, per ciascuna delle oltre 50 categorie merceologiche individuate nei settori del commercio, del turismo, dei servizi e dei trasporti, fornisce una scheda dettagliata contenente le fasi lavorative e tutti i possibili profili di rischio con le relative misure di prevenzione e protezione da adottare. Si va, per fare alcuni esempi, dalle attività turistico-ricettive agli esercizi al dettaglio, dai servizi di trasporto merci alla ristorazione, fino ai servizi alle imprese e alle persone come agenzie immobiliari, asili nido, palestre, studi medici, servizi funebri. Obiettivo di questa guida, che ha richiesto più di due anni di lavoro ed è in costante aggiornamento, non è solo quello di agevolare le imprese nei numerosi e complessi adempimenti previsti dalla disciplina sulla gestione della salute e sicurezza e nella corretta applicazione delle disposizioni prevenzionistiche. Ma anche, e soprattutto, quello di innalzare il grado di conformità delle imprese alle disposizioni di salute e sicurezza favorendo, al tempo stesso, un reale miglioramento dei livelli di prevenzione nei luoghi di lavoro. Confcommercio auspica che le schede di sicurezza elaborate possano essere validate a livello istituzionale, perché una capillare diffusione di queste buone pratiche può realmente contribuire a diffondere la cultura della sicurezza e ad innalzare i livelli di tutela.


www.confcommercio.it/-/confcommercio-presenta-provisio