Aires
 


giovedì 6 luglio 2017


Si rafforza ulteriormente la rappresentanza della Aires-Confcommercio

 

APPROVATA DALLA ASSEMBLEA GENERALE L’ADESIONE DI ePRICE

 

L'ingresso fa seguito a quello di Monclick avvenuto nelle scorse settimane a seguito dell’acquisizione da parte di Unieuro  

 

 

Milano, 6 Luglio 2017 

Si è tenuta l’Assemblea Generale della Aires-Confcommercio.

Tra i temi discussi vi è stata una analisi sui brillanti risultati conseguiti dalla iniziativa “Carta del Docente” a seguito dalla convenzione stipulata nello scorso mese di Febbraio tra Aires e MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca). Basti notare che in soli 3 mesi sono stati utilizzati oltre ii triplo dei fondi sbloccati nel primo trimestre di esistenza della iniziativa partita a Dicembre 2016, passando da 50 Milioni di Euro a inizio Marzo a oltre 229 Milioni a fine Giugno.

L’Assemblea ha poi valutato lo scenario complessivo del settore auspicando una riconferma dell’Ecobonus nel 2018 e esprimendo preoccupazione per le voci di una riduzione delle misure a favore delle ristrutturazioni domestiche.

E’ stata ratificata, inoltre, la adesione di ePRICE che segue di poche settimane quella di Monclick entrata a far parte della associazione a seguito della recente acquisizione da parte di Unieuro, insegna che figura tra gli associati fin dal 2005, anno di fondazione della Aires. 

Il Presidente della Aires, Alessandro Butali ha commentato: “E’ per noi motivo di soddisfazione poter annoverare tra i nostri associati ePRICE e Monclick, i principali pure player online italiani nel nostro settore. I nuovi ingressi testimoniano l'impegno, da anni profuso, della Aires per il Mercato nel suo complesso e ne rafforzano il ruolo chiave nel mercato della distribuzione. Siamo da sempre sostenitori della fair competition  tra attori dello stesso mercato e l'ingresso di questi due nuovi associati dimostra che le battaglie per la par condicio normativa di cui siamo forti sostenitori sono giuste e pienamente motivate”. 

Per Pietro Scott Jovane, Amministratore Delegato di ePRICE: “La decisione di aderire alla Aires rientra nel percorso di crescita di ePRICE come retailer del mondo Tech & Appliances leader nella vendita di grandi elettrodomestici. In particolare, la nostra partecipazione ad Aires vuole mettere a valore presso istituzioni e stakeholder pubblici e privati il valore e il significato di un’esperienza retail online di matrice italiana, nella speranza di spingere il sistema verso una competizione equa e sostenibile di tutti gli attori del mercato”.

  

A proposito della AIRES:

Aires, Associazione Italiana Retailer Elettrodomestici Specializzati, costituita nell'ottobre 2005, riunisce le principali aziende e gruppi distributivi specializzati di elettrodomestici ed elettronica di consumo, e aderisce a Confcommercio Imprese per l'Italia. Gli associati sono ePRICE, Euronics (insegne Euronics e Euronics Point), Expert (insegne Expert, Comet, Grancasa, Sme), GRE (insegne Trony e Sinergy) e Unieuro (insegne Unieuro e Monclick). Il fatturato totale nel 2016 è stato di oltre 8 Miliardi di Euro, con un numero di addetti stimabile intorno alle 16.500 unità e con oltre 180 imprese presenti sull’intero territorio nazionale. Info: www.airesitalia.it 

 

A proposito di ePRICE:

ePRICE (in precedenza BANZAI) è l'azienda leader dell'e-Commerce italiano. Fondata da Paolo Ainio e quotata dal 2015 sul segmento STAR di Borsa Italiana ed è una delle più importanti Internet Company del Paese, con ricavi pari a 198 milioni di euro e GMV (Gross Merchandise Volume) pari a 254 milioni di euro nel 2016, in crescita del 23% nel 2016. ePRICE è uno dei principali negozi online italiani, specializzato nella vendita di prodotti high-tech e leader nel segmento dei grandi elettrodomestici venduti online. ePRICE ha lanciato a gennaio la piattaforma mobile integrata Home Service, che gestisce le consegne e installazioni premium, con una copertura di 14 milioni di abitanti. ePRICE gestisce un network di oltre 133 Pick&Pay distribuiti in 109 città, punti di ritiro e di pagamento che uniscono i vantaggi di acquistare online con la comodità e la sicurezza del negozio sotto casa

 

A proposito di Unieuro:

 

Quotata  sul segmento STAR di Borsa Italiana, Unieuro è oggi il maggiore distributore omnicanale di elettronica di consumo ed elettrodomestici in Italia, grazie a una rete capillare di 479 negozi su tutto il territorio nazionale tra diretti (203) ed affiliati (276), alla piattaforma digitale unieuro.it e all’e-tailer Monclick. L’azienda ha sede a Forlì e dispone di un centro logistico accentrato a Piacenza, conta su uno staff di oltre 4.300 dipendenti e ricavi che, per l’esercizio conclusosi il 28 febbraio 2017, hanno superato quota 1,6 miliardi di euro.