Aires
 


mercoledì 20 settembre 2017

 

RIPARTITO ANCHE per l’anno scolastico 17/18 il bonus di 500 EURO riservato agli insegnanti per spese di formazione e aggiornamento

 

Le imprese aderenti alla AIRES gia’ tutte operative per offire la più vasta gamma di prodotti E DARE IL MASSIMO SOSTEGNO ALL’INIZIATIVA

 

Davide Rossi, DG Aires-Confcommercio: “faremo la nostra parte per supportare anche il bonus cultura riservato ai diciottenni”.

 

Milano, 20 Settembre 2017 – Nei tempi previsti e senza nessun problema tecnico, il MIUR ha riattivato la piattaforma web per la carta del docente, grazie alla quale gli oltre 700.000 insegnanti italiani potranno acquistare, con un credito di 500,00 euro, beni e servizi utili alla propria formazione e aggiornamento, come testi, hardware e software, biglietti per musei, mostre, eventi culturali e iniziative coerenti con le attività individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa.

 

La AIRES-Confcommercio, a seguito della convezione in essere con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, annuncia che tutti i punti vendita fisici e on-line delle insegne associate inseriti nell’elenco degli esercenti sono attivi e possono erogare il servizio “bonus insegnanti”.

 

Secondo i dati diffusi dal MIUR sono 635.098 i docenti che risultano registrati alla piattaforma e più di 256,5 i milioni di euro spesi (su 350 circa stanziati),  la maggior parte dei quali - 199 milioni di euro, oltre il 77% del totale della spesa - utilizzati per l’acquisto di hardware e software.

 

Aires, Associazione Italiana Retailer Elettrodomestici Specializzati, riunisce le principali aziende e gruppi distributivi specializzati di elettrodomestici ed elettronica di consumo presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale. Questo garantisce a tutti i docenti italiani la massima scelta, contribuendo in maniera decisiva al successo dell’iniziativa.

Le imprese aderenti alla Aires sono attive off line e on line, con circa 1500 punti vendita fisici e le più innovative formule del commercio elettronico. Gli associati sono: e.Price, Euronics (insegne Euronics e Euronics Point), Expert (insegne Expert, Comet, Grancasa, Sme), GRE (insegne Trony e Sinergy) e Unieuro (insegne Unieuro e Monclick).

 

Come abbiamo più volte evidenziato” commenta Davide Rossi, Direttore Generale e Consigliere della AIRES-Confcommercio “abbiamo creduto da subito nella validità di questa iniziativa, motivo per cui ci siamo impegnati a fondo affinché fosse possibile per tutti i nostri associati erogare il servizio, ed è stato un successo. Per l’anno scolastico appena iniziato siamo convinti che i risultati saranno ancora migliori. Grazie anche alla nostra campagna informativa e di supporto mirata ad aiutare gli insegnanti che hanno avuto difficoltà nel completare la procedura informatica per la creazione del bonus, oggi sarà per tutti più semplice accedere al servizio. Faremo ovviamente la nostra parte anche a favore dei Diciottenni in relazione al Bonus Cultura”.