Aires
 


martedì 10 novembre 2015


Prosegue aI Senato la selezione delle 3.563 proposte di modifica: quelle dichiarati ammissibili dovrebbero essere messe al voto domani. Minoranza Pd, Sel e 5 Stelle chiedono di sopprimere l'aumento del tetto all'uso del contante.

La Commissione Bilancio del Senato ha concluso  ieri la discussione generale sulla legge di Stabilità con le repliche del governo e delle relatrici, Magda Zanoni (Pd) e Federica Chiavaroli (Ap).  Al termine sono stati illustrati gli emendamenti al disegno di legge di bilancio e sono state dichiarate le inammissibilità degli emendamenti relativi. Oggi si procederà con l'illustrazione delle proposte di modifica del ddl Stabilità e con l'indicazione degli emendamenti dichiarati inammissibili. Il voto sugli emendamenti dovrebbe quindi iniziare mercoledì. Le proposte del governo sono attese entro oggi e dovrebbero riguardare temi nuovi. Da segnalare l'emendamento presentato dalla minoranza Pd che chiede di sopprimere la norma che prevede l'aumento del tetto all'uso del contante da 1.000 a 3.000 euro. Analoghe proposte di modifica sono state presentate da Sel, senatori del gruppo Misto e Movimento Cinque Stelle. 


www.confcommercio.it/-/legge-di-stabilita-si-cambia-su-casa-e-sud