Aires
 


venerdì 13 novembre 2015


Continua l'esame della Commissione Bilancio del Senato: via libera al raddoppia del tetto del bonus mobili per le giovani coppie. Il sottosegretario Baretta: "per il Mezzogiorno lavoriamo su credito d'imposta, sgravi per le assunzioni e maggiorazione degli ammortamenti".

La Commissione Bilancio del Senato è arrivata a votare gli emendamenti  fino all'articolo 16 della legge di stabilità, ma alcuni fra i temi più importanti, come canone Rai, dirigenti dell' Agenzia delle Entrate e Sud sono stati accantonati. Da sottolineare, tra le misure adottate, il raddoppio del tetto del bonus mobili per le giovani coppie: la detrazione verrà infatti calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 16.000 euro, contro i precedenti 8.000. Proprio a proposito del Mezzogiorno, a margine dei lavori il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta, ha annunciato che si studia a un mix di misure: "stiamo lavorando su un testo che presenteremo qui al Senato, raccoglieremo gli emendamenti dei senatori in tre direzioni: credito d'imposta, gli sgravi per le assunzioni, la maggiorazione degli ammortamenti. Si tratterà di mixare tra queste tre ipotesi tenendo conto delle risorse ma anche di quale è la più efficace perché poi questi provvedimenti diano davvero una risposta ai problemi del Sud". Intanto  in Senato si è tenuta  una riunione governo-maggioranza che ha confermato che il via libera alla legge arriverà, come previsto, entro il 20 novembre.


www.confcommercio.it/-/legge-di-stabilita-si-cambia-su-casa-e-sud