Aires
 


venerdì 11 marzo 2016


"Scenario economico: cambiamenti e trasformazioni" il titolo del primo dei cinque moduli dedicati ai Gruppi Territoriali. Micheli: "conoscere il nostro sistema ed essere aggiornati sui mutamenti economici e sociali del nostro Paese deve costituire una competenza di base".

Il Gruppo Nazionale dei Giovani Imprenditori ha dato il via il 10 marzo scorso al primo dei cinque moduli di formazione dedicati ai suoi Gruppi Territoriali. Dal titolo "Scenario economico: cambiamenti e trasformazioni", è stato tenuto dall'economista Fiorella Kostoris  della Ca' Foscari di Venezia, in occasione del Consiglio e dell'Assemblea Nazionale.  Nei prossimi appuntamenti si approfondiranno i nuovi orientamenti del mercato del lavoro, il mondo delle start up, i cambiamenti apportati dal Jobs act, il mondo della scuola, il mondo del credito alle imprese, le riforme istituzionali, l'innovazione. Si tratta di un'iniziativa fortemente voluta dal presidente, Alessandro Micheli e sostenuta da Confcommercio Imprese per l'Italia, convinti entrambi che puntare alla formazione delle proprie dirigenze sia oggi un'esigenza necessaria per rispondere alle evoluzioni e cambiamenti del mondo delle imprese e della rappresentanza. Per Micheli "onestà, impegno e passione sono virtù che devono essere necessariamente accompagnate da competenza, professionalità e profonda conoscenza del nostro mondo della rappresentanza. Conoscere il nostro sistema ed essere aggiornati sui mutamenti economici e sociali del nostro Paese deve costituire per i nostri rappresentanti sul territorio, una competenza di base. Con questo spirito abbiamo aperto la partecipazione a tutti i presidenti e membri dei Consigli direttivi dei Gruppi Giovani delle diverse Ascom, Associazioni e Federazioni di categoria".


www.confcommercio.it/-/per-i-giovani-imprenditori-e-tempo-di-formazione