Aires
 


giovedì 21 aprile 2016


Rispondendo al "question time" alla Camera, il ministro dell'Economia ha sottolineato che "il governo valuterà di agire sull'Irpef in base agli spazi finanziari disponibili nel rispetto dei saldi di finanza pubblica".

Nel Def per il 2016 "si fa notare che con le prossime leggi di bilancio il governo valuterà di agire sull'Irpef in base agli spazi finanziari disponibili nel rispetto dei saldi di finanza pubblica". Lo ha sottolineato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, rispondendo al question time. Padoan ha ricordato che già la legge di stabilità 2016 ha "previsto un sostegno alla famiglia" e ha citato, tra gli interventi, il bonus mobili per le giovani coppie, la detassazione per le spese per l'istruzione prescolare e per la frequenza ai centri estivi e alle ludoteche, nonché i servizi di assistenza di anziani e non autosufficienti.  "Sotto il profilo finanziario - ha osservato il ministro - ulteriori interventi dovrebbero essere oggetto di valutazione con riguardo ai possibili effetti in termini di minori entrate". 


www.confcommercio.it/-/padoan-pronti-agire-irpef-se-ci-sono-spazi-di-bilancio