Aires
 


lunedì 20 aprile 2015

Il direttore generale di Confcommercio, Francesco Rivolta, e il direttore centrale Politiche del lavoro, Jole Vernola, hanno incontrato il ministro del Lavoro Giuliano Poletti per illustrare il nuovo contratto nazionale del terziario, della distribuzione e dei servizi, sottoscritto lo scorso 30 marzo da Confcommercio con Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs–Uil.


Il direttore generale di Confcommercio, Francesco Rivolta, e il direttore centrale Politiche del lavoro, Jole Vernola, hanno incontrato il ministro del Lavoro Giuliano Poletti per illustrare il nuovo contratto nazionale del terziario, della distribuzione e dei servizi, sottoscritto lo scorso 30 marzo da Confcommercio con Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs–Uil, che introduce importanti novità sul versante della flessibilità e del mercato del lavoro per le imprese e per i lavoratori. Nel corso dell'incontro, il Ministro ha espresso interesse e apprezzamento per un contratto che interessa circa 3 milioni di lavoratori. Nell'occasione Rivolta ha evidenziato le preoccupazioni di Confcommercio per le norme relative ai fondi pensione negoziali inserire nel disegno di legge "concorrenza".

 


www.confcommercio.it/-/confcommercio-incontra-poletti-per-presentare-il-ccnl-terziario